Iperidrosi

Home » Trattamenti Corpo » Iperidrosi
Iperidrosi 2019-04-06T09:43:04+00:00

IPERIDROSI BOLOGNA

Per iperidrosi s’intende una sudorazione eccessiva e, quindi,  patologica.

Infatti, la sudorazione è un processo naturale del nostro corpo con funzione termoregolatrice; fisiologicamente le zone del nostro corpo che maggiormente sudano sono viso e torace. Tuttavia, vi può essere un’eccessiva sudorazione legata a disfunzioni del sistema nervoso centrale, oppure a patologie metaboliche come il diabete o, ancora, ad obesità o disfuzioni tiroidee.

Talvolta, l’iperidrosi provoca un importante disagio psicologico limitando, così, anche la vita sociale.

TRATTAMENTO IPERIDROSI CON TOSSINA BOTULINICA

La sudorazione patologica di ascelle, mani e piedi può essere trattata con efficacia con la tossina botulinica, poichè, viene sfruttata la proprietà del farmaco di bloccare temporaneamente la secrezione di acetilcolina a livello del derma. La tossina impiegata è sempre la Tossina botulinica di tipo A, con una diluizione diversa rispetto a quella utilizzata per distendere le rughe (per saperne di più, clicca qui trattamenti viso-iniezioni botulino). A differenza del trattamento con botulino in viso, dove il farmaco viene iniettato nel muscolo, per il trattamento dell’iperidrosi viene iniettato a livello intradermico.

IPERIDROSI ASCELLARE

E’ la forma di iperidrosi più frequente e si manifesta soprattutto nel periodo estivo. Causa disagio psicologico sia per gli abiti spesso macchiati, sia per lo sgradevole odore associato (bromidrosi, per saperne di più clicca qui Ghiandole_sudoripare_apocrine).

IPERIDROSI PALMARE E PLANTARE

L’iperidrosi palmare è la forma più imbarazzante, poichè la stretta di mano rappresenta il contatto con l’esterno. Il fenomeno delle mani e dei piedi sudati è causato da un ipertono del nervo simpatico che determina una vasocostrizione periferica ed un’attivazione delle ghiandole sudoripare.

COME SI ESEGUE IL TRATTAMENTO PER L’IPERIDROSI?

Si eseguono microiniezioni di tossina botulinica nel derma con aghi molto sottili. Il trattamento è ambulatoriale, non richiede nessuna anestesia se non una crema topica a base di lidocaina. L’effetto si manifesta dai 4 ai 15 giorni dopo l’esecuzione del trattamento e dura circa 6-9 mesi.

CONTROINDICAZIONI ED EFFETTI COLLATERALI

Le principali controindicazioni sono:

  • gravidanza ed allattamento
  • patologie infettive nella zona da trattare
  • patologie che causano atrofia cutanea o terapia con corticosteroidi
  • allergia a tossina botulinica o albumina umana
  • patologie neuromuscolari come sclerosi multipla o SLA.

Effetti collaterali gravi sono molto rari se il trattamento è eseguito in mani esperte. Tuttavia, effetti collaterali lievi e transitori possono essere: piccoli ematomi, lieve edema, anestesia-disestesia.

DOMANDE FREQUENTI

-“Posso eseguire il trattamento nelle ascelle e nelle mani nella stessa seduta?”

R: no, poichè la quantità di tossina botulinica utilizzata per distretto è elevata.

La Dottoressa Serena Calderoni è Chirurgo e Medico Estetico specializzato in trattamenti come l‘iperidrosi a Bologna e Comacchio.
Compila il form per prenotare una visita o chiama al numero 339.7240776.
Inoltre è possibile prenotare autonomamente una consulenza medica collegandosi a www.miodottore.it/serena-calderoni/senologo-chirurgo-generale-medico-estetico, dove la Dottoressa è presente tra i Migliori Chirurghi e Medici Estetici della città.